SOUNDMIT 2017

3-5 NOVEMBRE 2017

Si è tenuta dal 3 al 5 Novembre 2017 la prima edizione del Soundmit - International Sound Summit, naturale evoluzione del Synth Meeting di Torino, che si è dimostrato all'altezza delle aspettative coinvolgendo oltre 180 operatori del settore800 visitatori, oltre 100 partecipanti ai workshop e un tutto esaurito per il talk tenuto dalle 3 Università patrocinanti.
mobile

I NUMERI DEL SOUNDMIT 2017

0
Brands
0
Visitatori
0
Operatori del settore
Visitatori italiani84%
Visitatori stranieri16%
Uomini88%
Donne12%
Età 18/4478%
Età 45/65+22%

+90 BRAND IN ESPOSIZIONE

Con oltre 90 Brand in esposizione ed espositori da tutta Europa e non solo, Soundmit si conferma come unico evento italiano altamente specializzato in strumenti musicali elettronici. Terreno fertile per lo scambio di idee e per la nascita di nuove collaborazioni nonché di nuove amicizie.

Numerosi gli espositori stranieri con partecipazioni da Spagna, Polonia, Germania, Svizzera e Francia.

GUARDA I BRAND

UNIVERSITÀ

Il Soundmit ha destato grande interesse nel mondo accademico per l'elevato contenuto culturale dell'iniziativa, decisivo l'apporto del Politecnico di Torino, del DAMS dell' Università degli Studi di Torino e dell' Università di Roma Tor Vergata che, grazie al contributo dei docenti Marco MasoeroMarco ReAndrea Valle e Enzo De Sena, hanno confezionato un talk che ha registrato il tutto esaurito con una forte presenza (ovviamente) di studenti e futuri studenti interessati ad un percorso di studi fortemente legato al mondo dello spettacolo, dell'industria musicale e ovviamente agli strumenti musicali elettronici.

Image
Image
Image
Image
Image
Image

GIOVANI PER TORINO

Un grande supporto è arrivato poi dal Comune di Torino che ci ha sostenuto tramite il progetto Giovani per Torino grazie al quale abbiamo avuto a disposizione 11 splendidi volontari con un età compresa tra i 23 e i 30 anni. Grazie al loro contributo, abbiamo potuto offrire un evento ricco di contenuti e gestito al meglio.

DEMO E WORKSHOP

Come da tradizione ereditata dal Torino Synth Meeting, non sono mancate le demo ed i workshop. Abbiamo parlato di Mastering (Gianni Vallino), di Sintesi del suono con Pure Data (Giorgio Sancristoforo) e con VCV Rack (Enrico Cosimi), di Arrangiamento e Produzione con Steinberg (Franco Fraccastoro) e di Sound Design (Gianni Proietti) con l'analisi dei suoni che hanno fatto la storia della musica.

Le aziende hanno poi presentato i loro strumenti, abbiamo assistito ad una curiosa e affascinante performance per Arpe e Sintetizzatori Modulari proposta dall'azienda Salvi Harps leader mondiale nel settore delle Arpe, alle demo di strumenti Moog e Arturia con Enrico Cosimi, Novation con Chris Calcutt, la nuova produzione Roland con Gianni Proietti e Marco Ribolini, gli ottimi mixer componibili degli svizzeri Schertler Group e non è mancato il software con la presentazione di Franco Fraccastoro delle nuove versioni della softwarehouse tedesca Steinberg: Cubase e Wavelab

Image

10 ORE DI VIDEO IN DIRETTA

Vincente la soluzione adottata da Yamaha che ha allestito un vero e proprio studio televisivo all'interno dello spazio espositivo garantendo così la trasmissione in streaming delle performance degli artisti coinvolti nella presentazione e offrendo, al contempo, la possibilità al pubblico di assistere a degli ottimi live. 

CON IL PATROCINIO DI

Image
Image
Image
Image
Image

MEDIA PARTNERS

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

SUPPORTERS

Image
Image
Image
Image
Image
Image

TECH PARTNERS

Image
Image
Image